Dolce ritorno Del Potro.

Rientro dal regno dei sogni sperimentato tennista Juan Martin Del Potro. Argentino ventotto quest’anno nel mese di febbraio, dopo quasi una pausa di due anni, è tornato ai tribunali e celebrare i successi. Dopo aver vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio aveva Domenica scorsa ha potuto gioire per il trionfo in Coppa Davis.

Quando, nel 2009, vinto da Juan Martin Del Potro US Open, che avevano predetto un grande futuro jednadvacetiletému tennista. Nessuno avrebbe potuto immaginare che il trionfo al Grand Slam a Flushing Meadows è un periodo del suo ultimo successo più a lungo.

Nel 2010, ha perso quasi tutta la stagione a causa di problemi con il polso destro. Nel 2012, divenne poi polso sinistro “arrabbiato”, per il quale nel 2014 e nel 2015 ha giocato un paio di partite. Dopo tre operazioni, e sul circuito ATP si avvicinò a febbraio di quest’anno in un torneo di Delray Beach, dove ha raggiunto le semifinali. Ma a poco a poco migliorato e nel mese di agosto alle Olimpiadi ha vinto la medaglia d’argento.

Il suo ritorno lo scorso fine settimana coronato ottenere una insalatiera in Coppa Davis. E in Croazia, dove le finali hanno avuto luogo, per lui, è un combattente. Domenica a cinque match contro Cilic Marino gioca con un dito rotto. “E ‘successo nel quinto set, quando sto prendere la palla. Ma se vinciamo la Coppa Davis, dito rotto non mi dà fastidio “, ha detto dopo una battaglia quasi cinque ore Del Potro, che grazie a questa vittoria, pareggiando in 2: 2 ° Il terzo punto cruciale guadagnato Federico Delbonis e argentini per la prima volta nella storia per celebrare la vittoria in Coppa Davis.